Come annunciato nella precedente news, Ivana spagna torna con 1954, nuovo album di inediti, a distanza di dieci anni dal disco precedente. Dieci canzoni, compreso il singolo in rotazione radiofonica Nessuno è Come Te dedicato agli amori impossibili che appaiono all’improvviso, non hanno lunga vita, ma ti segnano per sempre., il cui video ufficiale è stato girato dal giovane regista romano Michele Vitiello, e una cover di Se Io Se Lei, proprio sul brano Ivana dichiara: “amo questa canzone da sempre. L’ho voluta inserire nell’album perché cantarla mi emoziona tantissimo. Per rispettare la perfetta musicalità del testo, l’ho trasformata in una storia d’amore tra due donne. Un grazie al grande Biagio Antonacci, che adoro”.

01 Ciao Ivana, dal 1971 anno del primo 45 giri inciso, quello di Mamy Blue, versione italiana dell’omonimo brano di Herbet Pagani e Hubert Giraud, a questo nuovo album 1954, quali sono le emozioni rimaste intatte nel cantare?
Tutto, sono invecchiata ma sono le stesse emozioni. Ringrazio sempre il Signore che non solo ha reso possibile che la mia passione più grande diventasse il mio lavoro, ma anche di avermi lasciato intatto lo stesso entusiasmo.
Quando faccio qualcosa ci credo e ci metto tutta me stessa. Ci impiego tanto prima di decidere, ma poi con l’entusiasmo mi ci butto a capofitto.
Io vivo così la vita, anche se una persona è del 1954 può avere lo stesso entusiasmo degli inizi.

02 Il titolo simbolico dell’album, 1954, rappresenta la tua data di nascita, ti chiedo il motivo principale.
Per liberarmene. L’età non va nascosta. Se possiamo essere forti lo possiamo essere sempre.
Proviamo anche a pensare a quanti giovani che avrebbero voluto invecchiare e non hanno potuto. Dobbiamo ringraziare il cielo per questa possibilità e per quella di essere in contatto con le altre persone e gli animali e la natura.

Ivana Spagna 1954 Vinile

03 La versione in cd e in vinile si differenziano dalla copertina, ti chiedo il motivo e se avevi già pensato il disco in vinile o è stata una possibilità che si è creata successivamente?
Il disco l’ho sempre pensato anche in vinile. Volevo il vinile. Volevo mettere in copertina la moneta della copertina del cd, che era perfetta. Per il vinile era troppo grande, allora abbiamo messo una foto.

ivana spagna 1954 cd

04 Hai un brano della tua carriera a cui sei particolarmente legata?
No, ce ne sono tanti. I brani rappresentano un momento della mia vita e sono importanti tutti. Certo alcuni sono più celebri, Easy Lady, Call Me, Gente Come Noi, Nessuno è Come Te rappresenta questo periodo. Non riesco a sceglierne uno.

Intervista: Davide Di Cosimo