No Line On The Horizon è stato ripubblicato da poco, a dieci anni di distanza, in un’edizione bellissima a vinili trasparenti. Il primo singolo del disco fu Get On Your Boots, un sette pollici avente in un lato l’allora nuovo singolo e dall’altro No Line On The Horizon 2, versione alternativa della title-track del dodicesimo album in studio della band irlandese.

U2 magnificent

Magnificent è il secondo singolo di questo album che segna il ritorno alla sperimentazione degli U2.
La canzone è una delle migliori degli ultimi U2. Le atmosfere provengono da Fez, in Marocco, dove fu girato il video ufficiale, e doveva inizialmente chiamarsi French Disco.
Daniel Lanois, co-autore delle musiche, ne descrisse le atmosfere come un sacrificio per l’arte ambientato a New York negli anni ’50.
Il titolo ad opera di Bono e The Edge si riferisce probabilmente al canto biblico Magnificat.
L’anima mia magnifica il Signore
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore.
Una versione del singolo, pubblicata solo in compact disk, comprende, oltre alla single version altre nove versioni remix, una di queste, Magnificent (Wonderland Remix) finirà sul quarto lato dell’edizione 2019.

Il vinile sette pollici è più vecchia scuola: da un lato Magnificent (UK Edit), versione più corta di circa un minuto rispetto a quella presente nell’album; dall’altro un live di Breathe, penultima traccia di No Line On The Horizon.
Una versione diversa nel testo e acustica di Breathe verrà poi pubblicata come b-side del singolo dieci pollici Ordinary Love del 2013.

u2 magnificent

Magnificent, nonostante i grandi riferimenti e la grande musica, non ebbe un grande impatto sulle classifiche inglesi: fu il primo singolo degli U2 a non entrare nella Top40 dai tempi di A Celebration, vecchio singolo del 1982.

Davide Di Cosimo

U2 – Magnificent (2009)
UK Limited Edition
Side A
Magnificent (UK Edit) 4.22
Side B
Breathe (Live From Sommerville Theatre, Boston) 4.45