Patrizio Santo, nato e cresciuto a Pescara, è attratto dalla musica fin da piccolo.
Grazie all’insegnante di musica Francesco Marranzino, nel 2011 comincia a studiare canto ed a muovere i primi passi anche come autore delle proprie canzoni.
Uno dei primi brani frutto di questa collaborazione, “Amami è così” (F. Marranzino – S. Torrieri) nel 2012 riceve una menzione speciale consegnata da Dario Salvatori nel concorso “La Canzone del Sole”.
Patrizio acquista fiducia nelle proprie potenzialità e comincia a partecipare a diversi concorsi regionali, tra i quali spicca il “Premio Alex Baroni”, dove si fa notare per l’intensa interpretazione e la capacità espressiva.
Nello stesso anno si iscrive al Cantagiro, arrivando alle semifinali nazionali a Fiuggi.
In uno di questi concorsi, Patrizio conosce Francesco Altobelli, autore, compositore e produttore pescarese, che lo spinge a proseguire il percorso intrapreso e lo affiancherà nel progetto per qualche anno.
Da questa collaborazione nasce il brano “Slegami” (A. Amati – F . Altobelli – M. Cianchi) arrangiato da Francesco Musacco, con il quale Patrizio partecipa alle selezioni di Sanremo Giovani 2014, arrivando nella rosa dei 60 artisti selezionati per le audizioni dal vivo.
Patrizio decide di proseguire questo percorso valorizzando il proprio essere anche autore e compositore oltre che interprete, e nel 2016, dalla collaborazione con Federico Galli, cantante de “Le stanze di Federico”, nascono alcuni brani che fanno oggi parte del suo repertorio.
Nel dicembre 2016 pubblica la prima canzone interamente composta da solo, dal titolo “Nell’Universo” e nel 2018 si lega all’etichetta TRB rec.

“BON VOYAGE”
Il nuovo singolo “Bon Voyage” è stato scritto è composto da Patrizio Santo ed arrangiato da Piero Garone.
Il brano è nato dal bisogno di raccontare una parte importante ed intima della vita quotidiana, ed anche per augurare buon viaggio a tutti gli amori finiti.
Particolare attenzione merita anche il videoclip di “Bon Voyage” ( sotto la regia di Stefano La Mendola ), dal mood 70’s che si sposa alla perfezione con i toni melodici e l’atmosfera romantica del brano.