E’ on line “La pancia è un cervello col buco”, title track e primo videoclip estratto dal nuovo disco di Gabriella Martinelli, in uscita venerdì 20 aprile.

“La pancia è un cervello col buco” è un progetto crossover che con toni decisi racconta di donne, arricchito dai disegni di Antonio Sileo, in arte Pronostico. L’album è registrato in presa diretta, dal sound minimale ma deciso. Gabriella canta storie, lo fa con ironia e con la sua voce importante, racconta i luoghi, i suoni e i colori che hanno formato la sua crescita artistica.

“Erica oscilla tra punk e reggae, schiava de “la sua pancia”, alla ricerca morbosa della ragione – racconta Gabriella. Il grande emblema del secondo cervello, il cervello col buco, è protagonista di una storia disegnata sulle pance in movimento. Regola emozioni, ricordi, il piacere e un’interessante dose di follìa”.

Il disco sarà presentato con un concerto full band domenica 22 aprile, al tramonto, al Monk Roma.

Roma, 26 marzo 2018

Credits video
“La pancia è un cervello col buco”

Testo e Musica di Gabriella Martinelli
Gabriella Martinelli: Voce
Andrea Jannicola: Chitarra
Paolo Mazziotti: Basso
Alessandro Marzi: Batteria
Erika Scorza e Salvo Corallo: Cori

Registrato in presa diretta da Gianluca Siscaro c/o Village Recording Studio
Mixato e Masterizzato da Dario Giuffrida c/o Lowmix Studio di Michele Lombardo
Regia: Massimo Rispetto Caslli/Varano
Montaggio: Giorgio Varano
Fotografia: Michael Donatone
Costumi: Noemi Intino
Makeup Artist: Ilaria Mantini
Grafica VFX: Claudio Cardella

Hanno partecipato: David Marzi, Ismaila Mbaye, Ilaria Porceddu, Carolina Attanasio, Carolina Mancioli, Cocò Burlesque, Elisa Camodeca, Fabrizia, Stefano e Bianca, Matteo Casilli, Noemi Serracini, Cristiana Polegri, Elisa Scapeccia, Michael Donatone, Dora, Alessandro Chiatti, Andrea Jannicola, Paolo Mazziotti, Lorenzo e Ludovica Cianflone Mottola, Florent Bonnefoi

TESTO
Che bella Erica di bianco vestita
Tra lenzuola rosa in seta
Cos’è la vita a bocca vuota?
Riesci a sentire il sapore tra le braccia e il cuore
Erica passeggia tra rantoli di stomaco affamato
Eppure il cartone della pizza le sta accanto
Come la sedia allo zoppo stanco
Il fiasco all’ubriaco viziato
Erica canta ma non osa
Erica canta e non osa
Avrebbe lamentato un appetito in silenzio
Se budella sciagurate non avessero amato il canto
Il canto il canto
Il canto dell’una
Erica canta ma non osa
Erica si lamenta e non osa
Che bella Erica di bianco vestita
Tra lenzuola rosa in seta
Cos’è la vita a bocca vuota?
Riesci a sentire il sapore tra le braccia e il cuore
Che bella Erica di bianco vestita
Tra lenzuola rosa in seta
Cos’è la vita a bocca vuota?
Riesci a sentire il sapore tra le braccia e il cuore
E’ così svelto il cervello
Dopo il suo orgasmo sinistro il suo accento
La pizza si fredda e i funghi potrebbero addormentarsi
Se continui a non volere
Erica!!!!!
Lo stomaco chiede e tu sei convinta che la padrona sia zia mente
– E’ una truffa! –
Ce l’ha un ombelico la tua testa?
– Rispondi –
Ce l’ha un ombelico la tua testa?
Che bella Erica di bianco vestita
Tra lenzuola rosa in seta
Cos’è la vita a bocca vuota?
Riesci a sentire il sapore tra le braccia e il cuore
Che bella Erica di bianco vestita
Tra lenzuola rosa in seta
Cos’è la vita a bocca vuota?
Riesci a sentire il sapore tra le braccia e il cuore
C’è anche del prosciutto Erika
segui la tua pancia Erika
Ce l’ha un ombelico la tua testa?
– Rispondi –
Ce l’ha un ombelico la tua testa?

BIO
Cantautrice di origini pugliesi, Gabriella Martinelli è sicuramente uno dei nomi più interessanti tra le nuove leve del cantautorato Italiano femminile.
Artista dalla grande personalità, con la passione per il teatro canzone.
Presenta il suo secondo disco: “La pancia è un cervello col buco”, un progetto crossover che con toni decisi racconta di donne, arricchito dai disegni di Antonio Sileo, in arte Pronostico. Registrato in presa diretta, dal sound minimale ma deciso. Gabriella canta storie, lo fa con ironia e con la sua voce importante, racconta i luoghi, i suoni e i colori che hanno formato la sua crescita artistica.
Gira l’Europa da busker e vanta numerosi anni di gavetta suonando nei club, nei festival e nei teatri. Vincitrice di molti premi legati alla canzone italiana d’autore, fra cui: Premio Botteghe D’autore 2017 (Miglior Interpretazione); Premio Bindi 2015; Musicultura nel 2014.
Partecipa a The Voice of Italy in onda su Rai 2 nel 2013; pubblica il suo album d’esordio “Ricordati di essere felice” per l’etichetta Toto Sound Records nel 2015. Scelta per aprire il concerto di Hindi Zahra al teatro Parioli nel 2017.