Il cantautore canadese Duane Forrest presenta il suo nuovo singolo “Mid Summer Night’s Dream” contenuto nel suo album di debutto “The Climb”, uscito qualche mese fa.
Oltre alla versione inclusa nel disco, Duane ha fatto anche un radio remix e una versione jazz fatti dal produttore canadese Tyler Edmond, oltre che un remix per mano di Kingfisher – ovvero il produttore newyorkese Floyd Fisher – featuring la giovane rapper di NY Jezze B.
Il video di “Mid Summer Night’s Dream”, al contrario di quanto recita il titolo della canzone, è girato durante il rigido inverno di Toronto e ci mostra la giornata di due innamorati, interpretati dallo stesso Duane Forrest (anche regista del video, con il supporto della canadese BBM Media) e dall’attrice Emily Artmont. Per vincere il terribile freddo canadese i due giovani hanno due armi: il loro amore e il pensiero dell’estate. Per questo motivo i due fanno tutto ciò che si farebbe in estate: un gelato da The Big Chill, una tappa al Toronto Popcorn Company ed infine un film al bellissimo Revue Cinema dove i due guardano “The Hipster and the Cat“, cortometraggio diretto da Anthony Mclean, attore e rapper locale.
L’intento di Duane era anche quello di promuovere la sua città, Toronto, e mostrare che ci si può divertire anche quando fuori si gela.

 

The Climb è il secondo capitolo della serie “Apple in Tree” che Forrest sta portando avanti. Questa idea nasce da un incontro con una ragazza di cui lo stesso autore si era invaghito senza però riuscire a conquistarla. La ragazza si definiva appunto “una mela su un albero”: »Ci sono tante mele su un albero, alcune addirittura a terra, facili da raccogliere. Io invece sono quella mela per la quale bisogna arrampicarsi e faticare.«
Questo racconto è stato una vera e propria ispirazione per Duane tanto da spingerlo a scrivere e musicare questa storia, questo cammino.

L’intero album è decisamente autobiografico: racconta la crescita personale del cantautore, i suoi alti e bassi, la sua interminabile ricerca di amore (uno dei temi centrali per Forrest), e tutto il percorso – spesso in salita – che bisogna affrontare per raggiungere la donna dei propri sogni, la propria compagna per la vita.
Questo però non prima di riuscire ad essere finalmente felici con se stessi, nonostante i numerosi momenti bui vissuti.
La musica di Duane è evocativa dei suoi numerosi viaggi oltre che delle sue origini giamaicane: un mix di colori, profumi e sensazioni.
Duane unisce Bossa Nova, Jazz, Reggae, Soul e cantautorato, dando vita ad un suono originale, fresco e strutturato.

Una curiosità: Duane è fondatore di Genesis – Community of the Arts, un’associazione il cui scopo è quello di diffondere le arti (arte, musica, teatro e danza) e la conoscenza di queste nei Paesi e nelle comunità più povere, prevalentemente in America Centrale (http://www.genesisartschool.com). I suoi live servono anche per finanziare questa charity.