The Falls – Mind The Gap

The Falls – Mind The Gap

Se fosse un vinile ti preoccuperesti di controllare dove sia la puntina perché Mind The Gap parte col botto e senza fronzoli. E ti incuriosisce per forza. Non è che decidi tu. Sei come travolto dalla musica fin dai primi secondi. Roba da supereroi. Come riuscire a...
Virtual Time – Long Distance

Virtual Time – Long Distance

Parliamo di strumenti, perché si parla sempre di calcio ma senza il pallone (inteso come sfera che rotola) non ci sarebbero nemmeno gli stadi dove sfogare gli istinti predatori repressi. Esistono gli strumenti nuovi, di maggiore o minor pregio, e vabbè. Dopo qualche...
Skelters – Rivoluzione 9

Skelters – Rivoluzione 9

Leggo l’autopresentazione e mi si rizzano le antennine. Si parla di numeri cosmici, riferimenti al big bang della musica moderna (i Beatles) ovunque. Sto per innamorarmi. Faccio partire la prima traccia e mi sembra di sentire gli Zero Assoluto. Fine di una breve...
Derozer – Passaggio a Nordest

Derozer – Passaggio a Nordest

Recensire\intervistare i Derozer, per un veneto (acquisito) sui quaranta, è un po’ come farlo con i Sex Pistols per chi ha vissuto quella rivoluzione (“farlo” nel senso di recensirli\intervistarli, eh). Io, grazie al TLDV, ho avuto entrambe le possibilità, nel senso...
Marirosa Fedele – Cuciti Gli Occhi

Marirosa Fedele – Cuciti Gli Occhi

Sono le quattro di notte quando ascolto per la prima volta questo EP e non so se ci sia un motivo o se la mia insonnia abbia del tutto preso il sopravvento. Ma spingo play in questo EP, la stanza è buia, ho solo il computer davanti per scrivere e la luce dello...
Roadhouse Crow

Roadhouse Crow

Partiamo male col nome della band, fa troppo fast food. Partiamo invece benissimo con la musica, che poi è quello che ci interessa. Sugar Rain è registrata benissimo, con un dosaggio dei volumi che permette di apprezzare la perizia dei quattro musicisti, che...